Regione Veneto

Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Contributo smaltimento Amianto

foto rimozione amianto 

L'Amministrazione comunale ha stanziato un contributo a fondo perduto di complessivi € 15.000,00 a favore di coloro che vogliano, in qualità di proprietari, smaltire materiali o manufatti contenenti cemento amianto e presenti nel territorio del Comune di Eraclea in fabbricati ed edifici civili, agricoli e/o in pertinenze.

Il contributo sarà pari al 70% della spesa preventivata fino ad un massimo di € 2.000,00.

 

Sono ammessi a contributo SOLO:

  1.  i proprietari che hanno già effettuato lo smaltimento del cemento amianto a partire dalla data del 12.02.2014 fino al 11.01.2016 ;
  2. i proprietari che devono effettuare lo smaltimento del cemento amianto a partire dal 12.01.2016.

NON sono ammessi a contributo gli immobili utilizzati per almeno il 50% della volumetria da attività commerciali, artigianali ed industriali.

Coloro i quali fossero interessati dovranno presentare, entro e non oltre il giorno 11.05.2016, apposita istanza in bollo.

Nel caso di cui al punto 1 usare l' Allegato A corredato dalla seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento di identità valido;
  • documentazione fotografica;
  • ISEE in corso di validità;
  • fattura quietanziata intestata al richiedente;
  • fotocopia della quarta copia del formulario rifiuti;
  • delega dei comproprietari (solo in caso di comproprietà) usando l'Allegato B.

Nel caso di cui al punto 2 usare l' Allegato C corredato dalla seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento di identità valido;
  • documentazione fotografica;
  • ISEE in corso di validità;
  • preventivo di spesa intestato al richiedente e contenente le informazioni di cui al comma 3 dell'art. 5 del Bando;
  • delega dei comproprietari (solo in caso di comproprietà) usando l'Allegato B.

Scaduti i termini di presentazione delle istanze verrà redatta apposita graduatoria di ammissione al contributo.

L'assegnazione del contributo verrà effettuata a partire dall'inizio della graduatoria fino ad esaurimento del contributo.

La graduatoria verrà tenuta valida per l'assegnazione di contributi non assegnati (per rinuncia o per ricalcolo) o per eventuali altri stanziamenti da parte dell'amministrazione comunale.

Gli assegnatari del contributo verranno contattati tramite lettera o PEC se specificata. 

La richiesta di contributo non sostituisce eventuali altre richieste di titoli abilitativi da richiedere all'apposito ufficio Edilizia Privata.

Per saperne di più vedi il Bando.

Attenzione

in caso di nuda proprietà e usufrutto, la domanda dovrà essere presentata dall'usufruttuario e dovrà riportare in calce il nulla osta del nudo proprietario. Conseguentemente tutta la documentazione allegata dovrà essere intestata all'usufruttuario (fattura compresa).

Data ultima modifica: 27 Dec 2016
torna all'inizio del contenuto