Regione Veneto

Seguici su:

Esplora contenuti correlati

La Grande Guerra e la Bonifica

Ponte di guerra Grisolera 
Basso Piave

 

Idrovora torre di fine

La sanguinosa Guerra del 1915-1918 interruppe la Grande Bonifica appena intrapresa. Ancora una volta la Piave diventa protagonista della storia di Grisolera .
Infatti, l'abitato venne completamente distrutto dall'artiglieria italiana nel tentativo di bersagliare le postazioni austriache. il territorio fu allagato mediante la rottura degli argini del Piave al fine di ostacolare l'avanzata del nemico.

Alla fine della Grande Guerra il centro di Grisolera era completamente distrutto , come pure le case che si trovavano lungo le rive del fiume.
Le campagne erano allagate e tutte le idrovore distrutte dagli austriaci in ritirata. 

Nel ventennio 1920 - 1940, la grande opera di Bonifica voluta dal regime fascista diede un nuovo volto al paesaggio: la palude venne trasformata in una vasta e fertile pianura, che diede nuovo impulso all'agricoltura. Fu in questo periodo che la popolazione aumentò in modo considerevole.

Data ultima modifica: 10 Jan 2017
torna all'inizio del contenuto