Regione Veneto

Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Torre di fine

Foto di torre di Fine Centro

 Torre di Fine si trova all’incrocio del canale Ongaro con il canale Revedoli; è sorta nel 1925 , quando venne ultimata la grande idrovora del Consorzio di Bonifica Ongaro inferiore.

Già dal 1890 funzionava una conca di navigazione che collegava il Revedoli con i canali di navigazione Ongaro e Crepaldo.
 
Agli inizi degli anni Venti funzionava un albergo-osteria costruito dal barone Treves Bonfili di Padova, proprietario della valle dei Tre Cavi ormai bonificata.

Il terreno per la costruzione della chiesa , inaugurata nel 1929 , venne ceduto dal Consorzio di Foto Fiume RevedoliBonifica al comune di Grisolera. Il primo curato fu don Angelo Giorda (Venezia 1877 - Mazzorbo 1953).

Il 24 ottobre 1934 Il Patriarca di Venezia Cardinale La Fontaine inaugurava l’asilo infantile costruito per volontà della signora Pia Wallner in memoria del figlio Andrea, morto in giovane età. La sua gestione fu affidata alle suore Orsoline di Verona. Nel 1986 l’asilo venne chiuso.

Nell’aprile del 1944 venne bombardata una draga che si trovava vicina all’idrovora e una bomba d’aereo cadde vicinissima alla chiesa.

Mappa Torre di FineIl primo luglio 1946 la frazione, con don Luigi De Felice, diventò parrocchia .
Nello stesso anno l’ufficio postale venne spostato da Revedoli a Torre di Fine.
Si cominciarono a costruire le prime case . Fino ad allora esistevano solo l’albergo-osteria, la canonica, la casa del sagrestano, la grande idrovora, le scuole e qualche baracca.

 Nel 1966 la chiesa venne ampliata con la costruzione di un pronao e due nuove cappelle. il 30 settembre 1977, in seguito al terremoto del Friuli, la chiesa venne dichiarata pericolante e chiusa al culto.

Foto darsena di Torre di Fine

Data ultima modifica: 18 Jan 2017
torna all'inizio del contenuto